Da leggere...

Saldobrasatura: le bacchette Harris in leghe Rame e Fosforo

La Harris è uno dei principali produttori di leghe per saldobrasatura al mondo con decenni di esperienza nel settore oltre ad avere la più ampia gamma di attrazzature per gas.

Noi di Saldapro commercializziamo il marchio Harris e proponiamo molteplici soluzioni in grado di soddisfare tutte le specifiche esigenze aziendali.

Di seguito trovi l'elenco delle principali bacchette per saldobrasatura Harris con le particolarità di ciascuna e gli utilizzi consigliati.

La gamma delle bacchette è molto vasta e consente di saldare praticamente tutti materiali saldabili con la tecnica della saldobrasatura.



      1. Harris Blockade® per Bronzo e Ottone. Bacchette a bassa temperatura di fusione con stagno 6.5%, silicio 0.2% e fosforo 6.5%. Ha un'ottima fluidità raggiunto il punto di fusione ed è quindi ideale anche per la riparazione di piccole crepe gia' eseguite con altre leghe di rame-fosforo e rame-fosforo-argento e rotture tra rame-rame. Intervallo di fusione 637 - 674 °C. E' sconsigliata per acciaio, inox e ferro.



    1. Harris 0 per Rame. Specialmente consigliata per saldatura Rame-Rame ad alto contenuto di Fosforo 7.1%. Ha un'ottima capillarità ad un prezzo contenuto. Raccomandata quando il giunto è ridotto. Sconsigliata in applicazioni dove ci sono forti vibrazioni e movimenti. Intervallo di fusione 710 - 802 °C. Sconsigliata per saldare Acciai e Nickel.



    1. Harris 0 HP per rame con fosforo 7.4% ed un intervallo di fusione 710 785 °C, la più utilizzata per saldare curve e per i processi di saldatura automatici.



    1. Harris Dynaflow® per Rame-Rame e Rame-Ottone. E' una lega per brasatura fosforo-rame-argento pura composta di Rame 87.75%, Fosforo 6.1% ed Argento 6%. Purissima simile alla lega HP15 come proprietà meccaniche ma ad un prezzo più contenuto grazie ad un contenuto di argento di solo il 6%. Intervallo di fusione 643 - 796 °C. E' sconsigliata sull’acciaio e sul nickel come tutte le leghe di fosforo. Se si salda rame-ottone si consiglia l'uso del flussante ECO SMART®.



    1. Harris Stay-Silv 2HP per Rame ed Ottone. A basso contenuto di Argento 5% e Fosforo 6.4% ideale per i clienti OEM. La lega scorre velocemente e fonde a temperatura molto bassa compresa tra 643 e 763 °C assicurando un'ottima capillarità. Tolleranza 0.0508 - 0.127mm.



    1. Harris (L-Ag15P) Stay-Silv 15P per Rame, Ottone e Bronzo è studiata appositamente per gli operatori che devono saldare su giunti particolarmente sottili tra 0.05 e 0.0177mm. Contiene il 15.5% di argento e fosforo 5%. E' ideale per rame e ottone e in generale per tutte le operazioni dove è necessario ridurre al minimo le perdite. Intervallo di fusione 645 - 800 °C. La lega ha un ottimo potere bagnante che consente saldature profonde e prive di pori. Grazie al suo tenore in fosforo, consente di evitare l'utilizzo del flussante. Non è idonea per l'utilizzo su supporti contenenti zolfo e brasatura di acciaio (Fe) e leghe di nichel. Generalmente usata nell'industria elettrica, di climatizzazione, condizionamento e scambiatori di calore.



    1. Harris L-Ag18P per Rame ed Ottone è una lega di Argento 18% e Fosforo 7.3% per giunzioni di Rame-Rame o Rame-Ottone. Ad alta fluidità, adatta per impianti automatici di saldatura anche con anelli.



    1. Harris L-Ag5P per Rame e Ottone è una lega di fosforo 5.9% ed argento 5% con intervallo di fusione 645 -815 °C, idonea per grosse fessure e quando la tolleranza dei giunti non può essere mantenuta costante.



    1. Harris Stay-Silv 2LP per Rame è una lega di fosforo 6.6% ed Argento 2% per giunzioni con ampia tolleranza del giunto tra 0.762 e 0.1524mm. Intervallo di fusione 643 - 816 °C.



    1. Harris Phoson per Rame Ottone e Bronzo è una lega di fosforo 7.3% ed Argento 0.1% ideale per la saldobrasatura con elevata fluidità che permette la penetrazione anche in giunti difficili. Intervallo di fusione 710 - 785 °C.



  1. Harris L-AG34SNFC per Rame-Ferro, Bronzo-Alluminio, Nichel e le sue leghe senza cadmio rivestita. Costituita da Rame 36%, zinco 27%, stagno 3% ed argento 34%. E' consigliata quando la saldobrasatura deve garantire alta tenuta e resistenza. Una volta saldata assume un colore simile all'ottone. Ha un intervallo di fusione basso 630 -730 °C. Con questa temperatura permette di brasare anche i materiali più sensibili al calore con tempi di saldatura rapidi. E' una lega ideale per la brasatura di raccordi sia con flussante che per saldatura manuale autogena oltre alla saldatura per induzione e a forno.